5 maggio FORUM PARMA 360: LA RIGENERAZIONE URBANA
CANTIERE PERMANENTE ARTE SOCIETA’: Abitare

Terzo Paradiso

In occasione della realizzazione del Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte

Una giornata di confronto e dibattito sulla creatività come motore di rigenerazione urbana alla presenza di Michelangelo Pistoletto e Mario Botta.

5 maggio 2016, dalle 9.30 alle 19.00, Ridotto del Teatro Regio,
Parma, 
Strada Giuseppe Garibaldi 16/A

In occasione della realizzazione a Parma, in Piazzale della Pace, del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, progetto cardine delle attività di Parma 360 Festival della creatività contemporanea, viene indetto un Forum PARMA 360: la Rigenerazione Urbana, che si terrà giovedì 5 maggio presso il Ridotto del Teatro Regio alla presenza di Michelangelo Pistoletto e Mario Botta.
Nel difficile equilibrio tra interessi e aspettative di natura collettiva, appare necessario sensibilizzare la cittadinanza e i diversi soggetti pubblici e privati in una riflessione sulla “rinascita della città”, con l’obiettivo di raccogliere idee, domande, sogni e buone pratiche.
Una giornata di confronto e dibattito tra i rappresentanti delle istituzioni pubbliche, docenti e ricercatori universitari, insegnanti, associazioni culturali e della società civile e altri soggetti della città impegnati in pratiche di innovazione responsabile e sostenibile in diversi ambiti.
Nell’ambito del percorso di rinascita della città l’incontro intende favorire una riflessione e un confronto sul tema della rigenerazione urbana attraverso un approccio partecipativo, riconsiderando il rapporto tra creatività e società e analizzando le potenzialità dell’arte in operazioni in grado di innestare processi di trasformazione sociale che incidano profondamente sul futuro di Parma.

Programma:
9.30 – 11.00  Presentazione del Forum PARMA 360: la Rigenerazione Urbana
Introduzione:
Laura Ferraris, Assessore alla Cultura del Comune di Parma
Michele Alinovi, Assessore all’Urbanistica del Comune di Parma
Camilla Mineo, Chiara Canali, Simona Manfredi, Federica Bianconi, direzione artistica di PARMA 360 Festival della creatività contemporanea
Intervengono:
Michelangelo Pistoletto, Artista
Fortunato D’Amico, curatore Terzo Paradiso a Parma
Manifattura Urbana, associazione culturale

11.00 – 13.00 Tavoli di lavoro
14.30- 15.30  Presentazione da parte dei facilitatori dell’esito di ciascuno dei tavoli
15.30 -17.00  Dibattito tra i partecipanti del forum (aperto al pubblico e alla stampa
17.00 – 19.00 Conferenza sulla Rigenerazione Urbana (aperta al pubblico e alla stampa)
Intervengono:
Laura Maria Ferraris, Assessore alla Cultura del Comune di Parma
Michele Alinovi, Assessore all’Urbanistica del Comune di Parma
Luigi Ratclif, Segretario GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani
Carlo Mambriani, Docente della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Parma
Alessandro Tassi Carboni, Presidente Ordine degli Architetti di Parma
Giulia D’Ambrosio, Vice Presidente Manifattura Urbana
Mario Botta, Architetto
Michelangelo Pistoletto, Artista
Fortunato D’Amico, Curatore Terzo Paradiso a Parma
Paolo Naldini, Direttore Cittadellarte-Fondazione Pistoletto

Di seguito la dispensa di documenti necessari per approfondire le tematiche del Forum
(cliccare per scaricare):

Per partecipare al forum e ai tavoli di lavoro è obbligatoria l’iscrizione inviando una mail a info@parma360festival.it con oggetto “forum”.

Seguirà alle ore 19.00:

Taglio del nastro del Terzo Paradiso, in Piazzale della Pace,

Alla presenza dell’artista Michelangelo Pistoletto e delle autorità di Parma.

Dalle 20.00 alle 22.00
Cena bianca in Piazza della Pace
Costo 5 euro a partecipante di contributo alla manutenzione del Terzo Paradiso.

Per partecipare è necessario iscriversi alla mail cenabiancaparma@gmail.com

o recarsi in uno dei seguenti punti:

  • Spazio Manfredi, Borgo Riccio da Parma 19
  • Gastronomia Poletti, via Toscana 37

Terzo Paradisodi Michelangelo Pistoletto

A Parma l’intervento temporaneo del Terzo Paradiso, esteso per circa 2500 metri quadrati di superficie, si colloca all’interno di Piazzale della Pace, una zona del centro storico della città trasformata in area verde grazie a un progetto affidato nel 1998 all’architetto Mario Botta.
La progettazione del Terzo Paradiso in Piazzale della Pace ha previsto la messa in posa di 200 pallet di legno modulari, della dimensione di 120 x 80 cm, che possono essere personalizzati sia con elementi a verde (piante, ortaggi, fiori, arbusti, compostiera, hotel per insetti, ecc.) sia con elementi di arredo urbano (sedute, tavoli, giochi, installazioni artistiche, ecc.).
Come da indicazioni di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto ha avviato un percorso di progettazione partecipata con il coordinamento di Manifattura Urbana e il coinvolgimento diretto di molte realtà del territorio di Parma attive nel campo dell’architettura e urbanistica sostenibile e della creatività. Si sono realizzati nel corso dei mesi diversi incontri di confronto e condivisione e si è arrivati all’individuazione di un’area della città, il Piazzale della Pace, che in questo modo torna a essere un luogo vissuto dai cittadini, che per svariati motivi avevano smesso di frequentarlo.
Il gruppo di co-progettazione ha pensato di realizzare nell’area della Piazza un’installazione del simbolo del Terzo Paradiso e ha invitato i cittadini ad un’azione diretta che hanno aderito con entusiasmo: in pochi giorni sono stati affidati la totalità dei moduli a 150 diverse realtà ed è in corso un work in progress che si sviluppa con tantissime installazioni, da realizzare nel mese di aprile e maggio, che propongono una riflessione sui temi della natura e dell’artificio e della possibile convivenza di questi due opposti.
Il progetto del Terzo Paradiso a Parma è condotto in codirezione con Paolo Naldini, direttore di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e a cura di Fortunato D’Amico, in collaborazione con le associazioni Art Company, 360° Creativity Events e Made in Art, con il coordinamento progettuale di Manifattura Urbana, in collaborazione con altre associazioni del territorio.
In occasione della realizzazione a Parma de “Il Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, progetto cardine delle attività di Parma 360 Festival della creatività contemporanea, sono in programma laboratori didattici, per bambini e ragazzi di tutte le età, permettono ai giovani di conoscere il significato di questo simbolo, le sue molteplici attività, i progetti che sviluppa e l’arte di rigenerazione del mondo proposta da Michelangelo Pistoletto.

 Invito_Terzo Paradiso