BAG GALLERY PARMA

BAG_Gallery_allestimento-min

Gabriele Galimberti – Toy Stories

a cura di Andrea Tinterri

La mostra si concentra sul progetto omonimo dell’artista, uno dei fotografi italiani contemporanei più importanti, in cui le immagini restituiscono un breve romanzo collettivo e multiculturale sulle abitudini sociali e sulla società stessa: bambini provenienti da diversi continenti (Europa, America, Asia, Africa) circondati dai propri giocattoli, inquadrati all’interno dei loro spazi intimi di vita. Attraverso una cameretta o una finestra che guarda su una città, gli oggetti, veri strumenti di comprensione, prendono vita e iniziano a raccontare le loro storie attraverso gli sguardi dei bambini, i veri attori sul palcoscenico. Uno sguardo sul mondo per cominciare a capirlo proprio come quando eravamo bambini. L’esposizione sarà accompagnata da un catalogo fine art edito Greta Edizioni.

BIOGRAFIA
Gabriele Galimberti, nato nel 1977, è un fotografo italiano che vive frequentemente in aereo e occasionalmente in Val di Chiana, dove è nato e cresciuto. Gabriele ha passato gli ultimi anni lavorando a vari progetti fotografici a lungo termine intorno al mondo, alcuni dei quali sono diventati libri, come Toy Stories (Abrams Books), In Her Kitchen (Random House), My Couch Is Your Couch (Clarkson Potter) e The Haevens (Dewi Lewis & Delpire). Il lavoro di Gabriele è principalmente lo storytelling, attraverso ritratti e storie, di persone intorno al mondo e le loro particolarità, differenze e le cose che posseggono. I social media, in tutte le loro forme, sono strumenti fondamentali per la ricerca dei soggetti che Gabriele fotografa e sono anche gli strumenti che usa per entrarci in contatto e incontrarli. Gabriele si è dedicato alla fotografia documentaria dopo aver lavorato per alcuni anni nell’ambito della moda e pubblicità e dopo essersi unito nel 2007 al collettivo Riverboom. Gabriele sta continuando a girare il mondo realizzando progetti personali e in collaborazione con altri fotografi, oltre che lavori commisionati da riviste internazionali come LeMonde, Geo, Mare, La Repubblica e vari altri. Le sue fotografie sono state esposte in mostre e festival in giro per il mondo, tra i quali il festival di Arles, il festival Image di Vevey, e il Victoria&Albert Museum di Londra. Dal 2012 Gabriele è rappresentato dall’agenzia INSTITUTE.

SEDE
BAG GALLERY PARMA, Borgo Ronchini 3
da 11 marzo a 17 aprile 2016

Orari: da giovedì a domenica, dalle 16 alle 21. Anche su appuntamento al 338.1404626

CONTATTI
bag.gallery.parma@gmail.com
+39 338.1404626 | +39.366.1977633
http://bag-gallery.com

Il 2 e 3 e il 9 e 10 aprile si terrà il worshop RELATION CITY di Gabriele Galimberti e Paolo Woods, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Parma.

Per info e iscrizioni: relationship.bdg@bildung-inc.com