LUNEDÌ 7 GIUGNO ore 19:00

FRANCESCO COSTA

“Una storia americana”

 

Lostello 

Parco della Cittadella 5/A, 43123 Parma PR

Presentazione del libro “Una storia americana”

Torniamo finalmente ad incontrarci dal vivo e lo facciamo con un ospite che noi, ma pensiamo anche voi, amiamo molto.

PARMA 360 Festival e Scintille Bookclub sono felici di annunciarvi l’incontro con Francesco Costa che presenterà il suo nuovo libro “Una storia americana”, al Lostello (parco Cittadella) il 7 giugno alle ore 19.00!

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria. I posti sono limitati ed è possibile prenotare massimo due ingressi a persona. L’evento inizierà alle ore 19.00 puntuali. A chi prenota si richiede di accreditarsi e accedere allo spazio entro le 18.45 (porta con te la tua prenotazione sul telefono). Dalle ore 18.45 se necessario i posti saranno

La lista d’attesa aprirà sul posto alle ore 18.30. Dalle ore 18.45 i posti lasciati liberi saranno assegnati secondo l’ordine di arrivo.

Come si prenota? Da Eventbrite, non accetteremo prenotazioni via mail. L’evento è gratuito ma i posti sono limitati, ognuno ha diritto a prenotare un massimo di 2 ingressi. Le prenotazioni saranno attive da lunedì 31 maggio alle 9.00.

SABATO 26 GIUGNO ore 11:00

VINCENZO MARSIGLIA
MAP (STAR) THE WORLD

Presentazione in anteprima del progetto per HoloLens2 di Microsoft in collaborazione con Fondazione Luca e Katia Tomassini, Relatech e Xonne

 

Auditorium di Palazzo del Governatore

Piazza Giuseppe Garibaldi, 19

Interventi di:

Michele Guerra Assessore alla Cultura del Comune di Parma;
Francesca Velani Coordinatrice Parma 2020+21;
Chiara Canali Direttore artistico Parma 360 festival;
Vincenzo Marsiglia Artista;
Simone Boffa Ocrasunset Compositore;
Alessio Garbi Ceo & CTO Xonne;
Angelo Aloia Product & Innovation Manager Relatech;
Davide Sarchioni Curatore Fondazione Luca e Katia Tomassini;
Cesare Biasini Selvaggi Direttore Editoriale di Exibart e Segretario Generale della Fondazione Selina Azzoaglio. Innovation through Art;
Serena Cassissa Consulente d’arte
Samantha Carlomagno Travel designer

Artista visivo e multimediale Vincenzo Marsiglia è il primo artista al mondo a sperimentare la tecnologia HoloLens 2 di Microsoft in un progetto d’arte contemporanea di grande valore culturale.

La presentazione è volta ad approfondire le potenzialità artistiche, tecnologiche e turistiche del progetto MAP (STAR) THE WORLD, in cui il linguaggio artistico e la tecnologia HoloLens 2 trovano uno spazio di convergenza tra saperi differenti, offrendo allo spettatore una modalità di fruizione dell’arte e della cultura del tutto innovativa, introducendo un nuovo modello di edutainment e generando un’esperienza arricchente, coinvolgente e personalizzata.

Incentrato sul connubio tra arte e tecnologia, MAP (STAR) THE WORLD è un’immersione sorprendente nella mixed reality tra la rilettura del patrimonio storico-artistico e l’arte contemporanea, capace di coniugare passato e presente, la cultura della tradizione con quella dell’innovazione.

Indossando HoloLens 2 il fruitore può osservare, esplorare e scoprire i beni storico-artistici della città di Parma vivendo in prima persona un viaggio visionario in cui la realtà risulta implementata dall’arte di Marsiglia.

Partendo dall’analisi dello spazio architettonico, Marsiglia utilizza la tecnologia digitale per implementare i processi di relazione tra opera e spettatore, costruendo un’ampia possibilità di dimensioni alternative e coesistenti.

Al termine della presentazione, sarà presente nel Palazzo del Governatore una demo “live” dell’evento da poter vivere in prima persona per chi indosserà l’HoloLens2.

Si ringrazia il Gruppo INCHOTELS di Parma e Best Western Plus – Hotel Farnese per la collaborazione.

MERCOLEDÌ 30 GIUGNO ore 18:30

ERNESTO MORALES

L’Aleph Visioni parallele. Una lettura di J.L.Borges

Presentazione del libro d’artista

 

Labirinto della Masone

Strada Masone, 121, 43012 Fontanellato PR

Interventi di:

Edoardo Pepino direttore del Labirinto della Masone
Marco Marinacci Storico dell’Arte e Architetto, studioso dell’opera di  J.L.Borges
Luisa Passerotti co-diretricce e co-fondatrice di Barometz Edizioni
Chiara Canali curatore e critico d’arte
Ernesto Morales artista
 

Nota dell’editore:

Dal mondo del multiforme e delle certezze, una scala conduce a una realtà parallela che va oltre le cose misurabili e in cui la simultaneità della percezione e la contemporaneità della visione aprono le porte a una nuova forma di conoscenza.

L’autore intraprende questo viaggio con il suo Virgilio d’eccezione, scende nello scantinato e si sdraia accanto a lui, pronto ad abbandonare ogni dogma precostituito e ogni prospettiva nota.

Con un atto d’amore Morales annota i momenti di questa stra-ordinaria visione e li restituisce devotamente a chi ha il coraggio di superare ogni convinzione provvisoria per guardare oltre le cose sensibili.

 

Labirinto della Masone

Il Labirinto più grande del mondo nasce a Fontanellato da un’idea di Franco Maria Ricci – editore, designer, collezionista d’arte, bibliofilo e componente del Comitato Scientifico della candidatura di Parma a Capitale italiana della Cultura  – e da una promessa da lui fatta nel 1977 allo scrittore argentino Jorge Luis Borges, affascinato da sempre dal simbolo del labirinto anche visto come metafora della condizione umana.

Quello di Ricci è un dedalo elegante e seducente, un luogo di cultura, che ospita spazi culturali destinati alla collezione d’arte di Franco Maria Ricci e a una biblioteca dedicata ai più illustri esempi di tipografia e grafica.

Logo Labirintoweb