LABORATORI

PER BAMBINI

• 13.04 ore 10.30
Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, Leonardo e le culture del mondo.
Il modello vitruviano dell’uomo europeo e le rappresentazioni dell’uomo nelle culture extraeuropee. I bimbi come giovani antropologi andranno alla scoperta dell’uomo, partendo dal modello rinascimentale fino ad arrivare alle rappresentazioni umane africane.

• 14.04 ore 10.30
Antica Farmacia, Leonardo e la chimica.
Albume, azzurrite e lapislazzuli. Colori e pigmenti sulle tele rinascimentali. Il laboratorio adatto per chi desidera imparare la vita di bottega dei giovani apprendisti e mediante l’uso degli strumenti utilizzati anche dal grande maestro, dipingere la propria opera.

• 04.05 ore 11.00
Ponte Nord, Leonardo e l’innovazione.
“La scienza è il capitano e la pratica sono i soldati”. Il maestro anticipatore dei tempi e pioniere del sapere scientifico. Pensare, progettare e produrre. Mettiti alla prova e realizza anche tu la tua invenzione.

• 05.05 ore 11.00
San Quirino, Leonardo e la città.
Le moderne tecnologie per la progettazione di nuovi spazi urbani. Come sarebbe la città ideale vista attraverso gli occhi di un bambino?

• 11.05 ore 11.00
San Tiburzio, Leonardo e l’arte.
La superiore ingegnosità della natura rispetto al disegno umano. Studio della varietà della biosfera nel lavoro di Leonardo. Osservando le opere pittoriche, gli appunti e gli schizzi di Leonardo, i bimbi come giovani ricercatori hanno il compito di individuare le specie presenti nei suoi lavori.

• 12.05 ore 10.30
Museo d’Arte Cinese ed Etnografico nel giardino posteriore
(o in sala espositiva in caso di maltempo), 
Leonardo e le emozioni.
Rabbia, turbamento, serenità. Lo studio delle espressioni e della fisiognomica. Guardare il volto per capire l’anima: un’indagine delle emozioni guidati dall’esperienza dell’artista.

Per bambini dai 6 ai 10 anni – Costo € 5,00 a bambino,
durata 1 ora
Marketing: Chiara Allegri, Laura Ferrari
Didattica: Francesca Ferrari Pellegrini, e Angela Catalfano (psicologhe) Manuela Crasta e Domiziana Pelati (educatrici laboratori).

PER ADULTI

• 12.04 ore 18.30 – con aperitivo
Museo d’Arte Cinese ed Etnografico.
La creatività e il design, a cura di Domiziana Pelati.
Attraverso l’osservazione dei colori, dei materiali e delle forme dei numerosi reperti provenienti dalla Cina, durante il laboratorio verrà aperta una finestra sulle usanze e le credenze altrui. L’obiettivo del laboratorio è introdurre il pubblico alla cultura cinese e mostrare loro attraverso il tema trasversale degli oggetti, attingendo dall’arte contemporanea e dal design, alcuni esempi concreti delle affinità che ci sono tra due mondi apparentemente lontani come l’Oriente e l’Occidente. Con accesso alle collezioni del Museo.

Costo € 10,00

 

A cura di: Museo d’Arte Cinese ed Etnografico

PROGRAMMA EVENTI
PARMA 360 FESTIVAL
Programma eventi
• Sabato 6 aprile dalle 21.30 alle 3.00, Ponte Nord
OPENING PARTY
Guido Catalano live & Dj set Paolo Baldes.
Lo scrittore torinese aprirà la serata con la data zero del suo nuovo tour: Tu che non sei romantica Summer Tour. Dialoghi, Parole e Poesie Amorose ad Inarrivabile Tasso di Romanticismo. Dopo il successo di “D’amore si muore ma io no” (2016 Rizzoli), Guido Catalano torna con una storia tenera ed esilarante, un nuovo romanzo intitolato “Tu che non sei romantica”, uscito lo scorso 12 febbraio per Rizzoli. Evento in collaborazione con Campus Industry Music, Via Audio, Positive River.

• Sabato 13 aprile dalle 10.00 alle 18.00, 
Edicola di Piazza della Steccata
LEONARDO E LA REALTÀ AUMENTATA.
In collaborazione con Gruppo Zatti, Parma
Dalle 11.30 inaugurazione del progetto di Realtà Aumentata dedicato a Leonardo da Vinci. Seguirà aperitivo

• Giovedì 18 aprile dalle 17.00, Ponte Nord
MI PRENDO CURA DI TE
Talkshow sul progetto a cura del Terziario Donna di Ascom Parma

• Sabato 3 e 17 maggio dalle 11 alle 3.00, Ponte Nord
Al mattino possibilità di fare test drive sulle auto in esposizione con pilota. Aperitivo serale e musica con Live Concert & Dj set. Evento in collaborazione con Gruppo Zatti.

• Sabato 17 maggio dalle 19.00
L’OMBRA DEL BIANCO VEDUTO DAL SOLE”.
Performance di Giovanna Lacedra. La sua pratica performativa tratta tematiche tendenzialmente legate a problematiche femminili: paure, solitudini, ossessioni, patologie, sofferenze, soprusi. La vergogna della violenza domestica – intellettuale, psicologica e fisica –, dell’abuso all’infanzia; la gabbia della solitudine, della dipendenza affettiva, o del corpo stesso; l’ossessione del cibo, del corpo. Eventi in collaborazione con Gruppo Zatti.

• 4 maggio dalle 19.30 alle 3.00, Ponte Nord, Viale Europa
AROUND THE BEATLES + dj set
Live concert di Around the Beatles. Con Gianluca Bergonzi (voce e chitarra acustica), Andrea Bergonzi (basso, voce e chitarra  acustica), Claudio Tuma (chitarra), Leonardo Caligiuri (piano, tastiere e voce), Alessandro Bettuzzi (batteria). Rilettura personalizzata dei FabFour e brani ispirati dalla magia della band di Liverpool.

• Da venerdì 16 a domenica 18 maggio dalle 17 alle 21.30,
Antica Farmacia San Filippo Neri,
Oratorio di San Tiburzio, Ponte Nord
SCINTILLE DI EDITORIA
a cura di Scintille Book Club.
Rassegna in cui verrà raccontato l’universo editoriale con chiacchierate, workshop, appuntamenti insoliti e romantici. Gli incontri saranno aperti a tutti e coinvolgeranno editor, traduttori, case editrici, illustratori, autori, librai, bookblogger, autori di podcast a tema libresco.

• Sabato 18 maggio e domenica 19 maggio dalle 21.30 alle 3.00, Ponte Nord
CLOSING PARTY Live Concert & Dj set
In collaborazione con Campus Industry, Music e Positive River.
Durante il festival il Ponte ospiterà diversi eventi musicali a cura di Silvano Orlandini, Campus Industry Music, Positive River. Consultare pagina FB, Instagram e il sito www.parma360festival.it per rimanere aggiornati.

• Giovedì 25 aprile, Antica Farmacia San Filippo Neri, Vicolo San Tiburzio, 5
SERATA MUSICALE
Consultare pagina FB, Instagram e il sito www.parma360festival.it per rimanere aggiornati.

• Sabato 4 maggio, Antica Farmacia San Filippo Neri, Vicolo San Tiburzio, 5
INAUGURAZIONE MOSTRA ALICE PADOVANI
Con annessa performance musicale.

GIOVEDÌ 25 APRILE E SABATO 4 MAGGIO

LA CURA DELL’ARTE
Antica-Farmacia

ANTICA FARMACIA +

Antica Farmacia + è il nome di un ambizioso progetto a cura di Parma 360 Festival, Asp Ad Personam e Positive River Festival. Queste tre realtà del territorio si sono unite con lo scopo di riqualificare e dare nuova vita a due luoghi preziosi della città di Parma: l’Antica Farmacia di San Filippo Neri e l’Oratorio di San Tiburzio. Grazie al contributo della Fondazione Cariparma attraverso il Bando Reti d’arte, questi due spazi sono diventati un vero e proprio laboratorio creativo, una finestra sulla contemporaneità, scandito da un calendario ricco di mostre di pittura, illustrazione, fotografia,  scultura, incontri del club del libro Scintille e di rassegne musicali con ospiti di rilievo nazionale e internazionale. Per mantenere gli spazi della Farmacia e San Tiburzio e proseguirne i restauri è stata avviata una raccolta fondi su Art Bonus, il portale del ministero dei Beni culturali che raccoglie erogazioni liberali recuperabili fiscalmente al 65%, sperando nell’interesse e nel sostegno della città. Asp Ad Personam regolarmente organizza visite guidate per ripercorrere la storia dei due spazi: sangue di drago, alambicchi e antichi volumi rievocano il passato

• Giovedì 25 aprile, Antica Farmacia San Filippo Neri, Vicolo San Tiburzio, 5
SERATA MUSICALE
Consultare pagina FB, Instagram e il sito www.parma360festival.it per rimanere aggiornati.

• Sabato 4 maggio, Antica Farmacia San Filippo Neri, Vicolo San Tiburzio, 5
INAUGURAZIONE MOSTRA ALICE PADOVANI
Con annessa performance musicale.

A cura di PARMA 360, ASP “Ad Personam” e Positive River Festival.

DAL 16 AL 18 MAGGIO

SCINTILLE DI EDITORIA
DAL 16 AL 18 MAGGIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.30
Scintille

PRESSO L'EDICOLA DI PIAZZA DELLA STECCATA

Scintille – Il book club illuminante dedicato ai trentenni, nato in seno alle attività culturali di Antica Farmacia +, è felice di presentare Scintille di Editoria. Dal 16 al 18 maggio dalle ore 17.00 alle 21.30 all’Antica Farmacia San Filippo Neri, all’Oratorio di San Tiburzio e al Ponte Nord, racconteremo l’universo editoriale con chiacchierate, workshop, appuntamenti insoliti e romantici. Gli incontri saranno aperti a tutti e coinvolgeranno editor, traduttori, case editrici, illustratori, autori, librai, bookblogger, autori di podcast a tema libresco. Scintille di Editoria è un piccolo concatenarsi di momenti semplici e illuminanti, che vogliono accendere l’attenzione sul meccanismo editoriale, per creare ancora più confidenza e amore per quell’esperienza splendida che è la lettura. Scintille è un gruppo di lettura composto da quasi 60 trentenni che si incontrano ogni mese per confrontarsi su un libro scelto insieme. Parola d’ordine: riscoprire il valore della cultura come tempo tutto per sé. La rassegna è a cura di Caterina Bonetti, Francesca Laureri, Camilla Mineo.

Per info: www.parma360festival.it
Scintille.bookclub@gmail.com e
Instagram: @scintille.bookclub

 

A cura di Scintille Book Club

11 MAGGIO

MONTMARTRE NIGHT
11 MAGGIO dalle 11 alle 24
de446c33-a6cc-40f2-872d-64bc46a4e87b
Come tutti gli anni la manifestazione Montmartre night si terra 11 maggio e verrà inserita nel circuito 360 FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ CONTEMPORANEA.

Gli artisti potranno esporre le loro opere lungo il borgo e all’interno delle attività commerciali assolutamente in linea con l’atmosfera artistica ricreata come sfondo con esposizioni di pittori, scultori, fotografi ed ogni altra forma di ” arte di strada” per la 6^ edizione di Montmartre night.

Sabato 11 maggio 2019 in borgo Angelo Mazza e Vicolo Assistenza si terrà dopo il forte successo delle edizioni precedenti la 6^ edizione di “Montmartre night” il borgo nel centro di Parma, si trasformerà nel quartiere più artistico di Parigi  “Montmartre…per un evento speciale di shopping e arte. Tutti i passanti potranno ammirare le opere degli artisti all’interno delle attività commerciali, negli spazi sfitti e nel cortile di Vicolo Assistenza per essere trasformarti in piccole gallerie d’arte e anche il borgo stesso sarà allestito come una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto dove moda, design, food ed arte si incontreranno per il piacere dei passanti che potranno far shopping in un’atmosfera magica e godersi un aperitivo caratteristico in uno degli svariati bar e punti ristoro allestiti nel borgo.