Illustrazione e street art
BDC bonannidelriocatalog – BDC3: Fire&Desire

a cura di Stefano Fiz Bottura

BDC28: Chiesa di Santa Maria della Pace, Borgo delle Colonne 28, Parma

dal 02/04/16 al 15/05/16

Inaugurazione 2 aprile dalle 19: LIVE SHOW + DJSET

Orari: venerdì: dalle 16 alle 20
sabato e domenica: dalle 10 alle 20
gli altri giorni su appuntamento scrivendo a info@bonannidelriocatalog.com

Artisti:
Ozmo * Luca Barcellona * Dem * Marco Mazzoni * Alessandro Baronciani 
Basik * Bomboland * Virginia Mori * Luca Font * Ester Grossi * Paola Sala * Johnny Cobalto * MP5

Untitled (Déjeuner sur l’herbe), pennarello acrilico su pvc, 150x200 cm, 2006

OZMO, Untitled (Déjeuner sur l’herbe), pennarello acrilico su pvc, 150×200 cm, 2006

FIRE (fuoco)
Il fuoco che brucia è la passione. Il fuoco è la vita. Il fuoco è l’uomo che trova il sacro nel mondo.
Una volta acceso, il fuoco si alimenta con il desiderio.
DESIRE (desiderio)
Veder bruciare la passione accende il desiderio (di emulazione, di vicinanza, di possesso, di ragionamento, di abbandono). Il desiderio è contagioso. Il desiderio è salvifico.
CHIESE SCONSACRATE
La location perfetta per mischiare questa tensione, il sacro e il profano del mondo dell’arte, le arti ufficiali (il sacro) e quelle per anni tenute ai margini (il profano). Il desiderio di rivalsa di successo di raggiungere un obiettivo. La necessità di infinito, la grazia e la bellezza.
***
Fuoco e desiderio bruciano e muovono le vite, le scelte e la ricerca artistica di questa selezione di artisti che ha iniziato il proprio percorso artistico fuori dai canali ufficiali e che via via ha ottenuto riconoscimenti e importanza nella scena artistica internazionale, spesso facendo poi anche il percorso inverso, cioè tornando a sperimentare discipline altre, senza soluzione di continuità tra un alto e un basso che, nei nostri tempi nuovi moderni e interessanti, non hanno davvero più senso di esistere. D’altronde è da tempo che le discipline cosiddette minori quali l’ illustrazione, il fumetto, la street-art, il tatuaggio hanno incrociato i propri percorsi con quelli delle discipline classiche, come se fosse una nuova pop-art, un mondo artistico dove quelli che prima erano considerati *sbandati* dall’opinione comune vengono presi a modello e riconosciuti come Artisti con la A maiuscola. D’altronde il riscatto e il riconoscimento da parte della “cultura ufficiale” degli *sbandati* è un tema che ha sempre una notevole forza. Gli sbandati sono le forze vitali, sono il fuoco (Fire) sono quelli che portano avanti il loro lavoro fregandosene dei diktat ufficiali ma trovando strade nuove, mondi ibridi, percorsi e motivazioni personali che poi, alla lunga, se sinceri e originali, finiscono sempre per venire riconosciuti. E diventare dei punti di riferimento. I nuovi punti di riferimento. È proprio un processo naturale, ne sono fermamente convinto. E volevo che questa mostra ne fosse in un certo qual modo una dimostrazione possibile una Mostra Ufficiale di Artisti con la A miauscola (perchè tanto un vero outsider lo rimane per sempre, non dimentichiamolo, indipendentemente dai riconoscimenti e dalle quotazioni, è un vero e proprio mix di Istinto&Attitudine, di desiderio (Desire) inestricabili e inestinguibile).
Istinto&Attitudine < > Fuoco&Desiderio

BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI:
Ozmo
Nato a Pontedera nel 1975, Ozmo si forma all’Accade­mia di Belle Arti di Firenze. Dal 2003 le opere di Ozmo sono presenti nel circuito delle fiere d’arte e in alcune importanti collezioni museali. Tra le sue mostre italiane la personale “Il PreGiudizio Universale” al Museo del 900 di Milano e il Solo Show all’Urban Arena del MACRO a Roma, nel 2012. Parallelamente all’attività artistica istituzionale, Ozmo realizza interventi monumentali di street art ed esposizioni nelle più importanti capitali dell’arte contemporanea e urbana: New York, Miami, Chicag, Baltimora, Londra, Berlino, San Paolo, oltre che nelle principali città italiane.
Luca Barcellona
Nato a Milano nel 1978. La sua carriera artistica inizia nel 1994, come writer. Il focus principale del suo lavoro è lo studio e l’evoluzione del lettering. Nel 2000 comincia i suoi studi di calligrafia presso l’ACI. Il suo percorso include inoltre lo studio della storia della tipografia e del type design. Insegna ed è membro dell’Associazione Calligrafica Italiana. Ha collaborato con vari artisti e fotografi sia nella moda che nella pubblicità. I suoi lavori sono stati pubblicati in molti libri tra i quali “Calligraphy and Graphic Design” di Marco Campedelli e fra gli ultimi “Los Logos 5′′ e “Playful Type 2’′ per Gestalten Books, e il magazine Letter Arts Review gli ha recentemente dedicato un lungo speciale. Le sue esibizione più recenti sono in mostre collettive a Milano, Den Haag (Olanda), Monaco, Sydney/Melbourne (Australia).
Dem
Come un moderno alchimista DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali, abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come Street Art, Sweet Art (PAC, Milano), Nomadaz (Scion Gallery, Los Angeles), Original Cultures (Stolen Space Gallery, London) and CCTV (Aposthrofe Gallery, Hong Kong).
Basik
Writer e street artist attivo fin dall’inizio degli anni Novanta, ha sviluppato il suo percorso artistico passando progressivamente dallo spray ad una più ampia selezione di tecniche pittoriche, mescolando così elementi del suo background di writer, ispirazioni dall’arte medioevale e rinascimentale. Nel 2007 partecipa a Street Art Sweet Art, prima grande collettiva sulla street art italiana presso il PAC di Milano. Basik ha esposto in gallerie a San Francisco, Los Angeles, Londra, Berlino e Milano.
Marco Mazzoni
Nato a Tortona (AL) nel 1982, vive e lavora a Milano. Nel 2007, ha conseguito la laurea in pittura all’Accademia di Brera di Milano. Mazzoni detiene un forte interesse per le proprietà medicinali delle piante e delle donne erboriste (storicamente questa figura era definita “mistica”) del sedicesimo/diciottesimo secolo in Sardegna, che conservano la loro cultura attraverso le tradizioni orali. Il suo lavoro è stato esposto in gallerie in tutta Europa e negli Stati Uniti. (fonte: Jonathan LeVine Gallery)
Paola Sala
Nata a Como nel 1976, ora vive e lavora a Milano, si occupa di pittura, illustrazione e decorazione. Ha partecipato a diverse mostre in Italia e all’estero, collaborando con diverse gallerie. I suoi lavori sono stati pubblicati su siti e riviste italiane e straniere (Juxtapoz, Studio, Link, A4God, Emptymag, Finerats, Semi-Permanent, NURANT etc.).
Virginia Mori
Nasce nel 1981. Vive e lavora tra Pesaro e Milano. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’ Istituto Statale d’Arte di Urbino. Partecipa a diversi eventi artistici in Italia e all’estero. Nel 2008 vince il premio “SRG SSR idee suisse” ad Annecy Call for project che le permette di realizzare il corto di animazione “Il gioco del silenzio”, premiato e selezionato in diversi festival internazionali e nel 2011 il premio “Abbaye de Fontevraud” che le permette di lavorare alla progettazione del suo prossimo film “Haircut” nella residenza dell’omonimo centro culturale francese.I suoi disegni a penna bic sono stati esposti in diverse collettive e personali, in Italia e all’estero. Attualmente collabora con il collettivo Withstand, con cui ha di recente realizzato le illustrazioni del videoclip musicale “Walt Grace’s Submarine test” di John Mayer, con la regia di Virgilio Villoresi.
Alessandro Baronciani
Nasce nel 1974. Vive a Pesaro e lavora a Milano come art director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brands come martini, coca cola, bacardi, nestlè, audi, poste italiane e vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da mondadori, feltrinelli e rizzoli. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 5 libri di fumetti intitolati “una storia a fumetti”, “quando tutto diventò blu”, “mi ricci”, “le ragazze dello studio munari” e “la distanza”. Per molti anni ha disegnato e pubblicati i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro.
Luca Font
Vive e lavora a Bergamo. Nasce coi graffiti, vive facendo tattoo e disegnando.
MP5
Dal 2001 i disegni di MP5 trovano spazio nei magazine, nei libri a fumetti, sui poster delle manifestazioni e sui muri delle principali nazioni europee. Ha dipinto ed esposto in numerosi festival come La tour 13 di Parigi, Memorie Urbane, Emergence festival, Vitry Ville; ha collaborato con gallerie e musei italiani ed internazionali come la Lazarides di Londra, la Ego gallery di Lugano, la Patricia Armocida di Milano, Il Museo Macro di Roma e con stilisti come Agnes B. Si sono interessati al suo lavoro numerosi media nazionali e internazionali tra cui La Repubblica, ART’è France, Rolling Stone, Juxtapoz, Cosmopolitan China, Vogue italia, Radio3 e Internazionale che ha ritrovato nella sua opera una finestra sui sogni, gli incubi, le cose proibite e altri fantasmi propri del cinema surrealista o del più recente cinema di David Lynch. Ha pubblicato due libri: Palindromi (ed. Grrrzetic) e Acqua Storta (ed. Meridiano Zero) con cui ha vinto il premio Micheluzzi come miglior disegnatore al Napoli comicon 2011.
Johnny Cobalto
Nasce e vive a Milano. Disegna da sempre e da sempre è innamorato del bello e del brutto.Si diploma in grafica pubblicitaria e trasforma la sua passione per il cinema in un lavoro: passa 8 anni a macinare video tra musica, passerelle e storie. Partecipa a diverse esposizioni collettive e viene pubblicato da qualche editore. Oggi si divide tra progetti personali e agenzie.

Catalogo in vendita alla mostra
BDC03: FIRE & DESIRE
Ingresso gratuito

Ufficio stampa & informazioni: bonannidelriocatalog@gmail.com

BDC_logo_società  BDC3_logo

Betterdays_logo