MAUA - Museo di Arte Urbana Aumentata

Al secondo piano del Ponte Nord è allestita una mostra del MAUA, Museo di Arte Urbana Aumentata, ideato da Bepart in collaborazione con la casa editrice Terre di Mezzo, la scuola di fotografia Bauer e altri parner. MAUA è una galleria a cielo aperto, nella periferia di Milano, di Torino e di altre città italiane, che consta di oltre 50 opere di Street Art animate con altrettanti contenuti virtuali fruibili attraverso la Realtà Aumentata. Le opere del MAUA sono state selezionate dagli abitanti dei quartieri, in un esperimento avanzato di curatela diffusa che ha previsto l’individuazione collettiva e partecipata delle opere e una discussione comune sul loro significato percepito e sul loro valore per le strade della città. Oggi le opere del MAUA sono liberamente fruibili nella città e i contenuti in Realtà Aumentata tramite l’App Bepart, disponibile gratuitamente su Google Play e Apple Store.
null

null

null

BEPART

BEPART – the Public Imagination Movement è una start up innovativa che riempie la città di arte, design, video, suoni e parole, attraverso la realtà aumentata e che permette a chiunque di creare ed installare contenuti o semplicemente fruirli negli spazi urbani attraverso il proprio smartdevice e attraverso visori appositi. Ridisegnare gli scenari urbani attraverso la fusione di contenuti digitali all’interno degli ambienti reali, permette di oltrepassare le barriere fisiche a favore del valore concettuale e relazionale del messaggio, stimolando così, una riflessione dinamica sulla realtà. Bepart lavora sulle proprietà emergenti dell’evoluzione di nuove tecnologie, media, arte e concetti quali “infosfera”, “prototipazione” e “ambiente digitale”, per valorizzare un nuovo tipo di contenuti, al passo con la fruizione contemporanea.

 

A cura di Bepart
In collaborazione con: MAUA