THE STRANGE DAYS

a cura di Federica Bianconi
in collaborazione con WoPa temporary,
spazio 
entropia, Solaris, CNA, Made in Art, CACCA,
Sequence e spazioborgoriccio, Elisa 
Barbieri, Paolo Schianchi.

WOPA Workout Pasubio (Temporary), Via Palermo 6, Parma.
Dal 1 aprile  al 3 aprile  2016.

 

Dal 1° al 3 aprile 2016, the Strange Days accende le luci su talenti creativi, attitudini kitsch e geni stravaganti. Nelle tre giornate più bizzarre ed irriverenti di sempre, gli spazi dell’ex Manzini – ora WoPa Temporary – saranno occupati da installazioni permanenti e azioni estemporanee, in un appassionato omaggio alla teoria e alla pratica della follia. the Strange Days è un progetto cross-disciplinare per lo sviluppo di un’identità alternativa del territorio parmigiano conosciuto per eccellenze gastronomiche ed affini, ma anche per il mood aristocratico-eccentrico, sofisticatamente bizzarro, irrimediabilmente vip.

L’iniziativa è organizzata dalle associazioni Workout Pasubio, Made in Art, spazio entropia, Spazio Borgo Riccio e Sequence, insieme all’Ordine degli Architetti PPC Provincia di Parma e CNA Giovani Imprenditori, con il contributo del Comune di Parma e un’ampia rete di collaboratori e partner tecnici pubblici e privati. Una produzione dell’Associazione Workout Pasubio curata da Federica Bianconi con il supporto di spazio entropia, Stefani Cognata e Paolo Schianchi.

SPECIAL PROJECTS
Interview/MATCH di Paola Manfrin è un ring immateriale su cui si scontrano i pensieri irrequieti delle migliori teste del nostro tempo, a colpi di jpg. Non lontano, Maurizio Cattelan insieme a Pierpaolo Ferrari presenta l’inconsueta e irriverente collezione realizzata per Seletti, SELETTI wears TOILETPAPER. Nello spazio enorme del Padiglione Nervi, Nicola Gobbetto parcheggia tutte le auto possibili e tre cortrometraggi per un DRIVE IN spiazzante e disturbato. Con WHATEVER YOU THINK I AM THAT’S WHAT I’M NOT Alessandro Di Giampietro costruisce set e maschere giocose ed effimere all’interno delle quali posano artisti e performer in una sorta di rituale di liberazione. Le apparenze sociali vengono svestite per lasciare posto, dietro la maschera, a pulsioni piú recondite.

Ogni giornata prevederà un momento ufficiale, organizzato da un partner di progetto:

venerdi 1 aprile_ A ciascuno il souvenir di sè stesso con il laboratorio di personal storytelling KITSCH IN MY LIFE!, curato da Elisa Barbieri. Non solo: per tutta la serata i desideri più stravaganti prenderanno forma grazie agli artisti e illustratori di C.A.C.C.A. (Cose A Caso Con Attenzione ) che raffigureranno sul momento QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO FARE, MA NON HAI MAI FATTO… Dalle 20:30 contenuti da sballo per la maratona SOS (Strangers frOm Space). ImproGramelot mette in scena lo spettacolo comico di improvvisazione teatrale BUZZER_cose dell’altro mondo e, a seguire, Gian e i Cantautori Atomici portano il concerto DISCRETAMENTE KITSCH. In chiusura il duo Fragile propone la performance DIALOGUES THROUGH IMPROVISATION con un contatto inaspettato tra musica e pittura. Dalle 24.00 musica e visual si fonderanno in una narrazione surreale dal taglio cinematografico, grazie al live set di VERSUS che darà vita ad un viaggio elettronico tra presente e futuro – con il supporto di Parma 360 Festival della Creatività Contemporanea.
sabato 2 aprile_ Dalle 11:00 avrà luogo THINKITSCH, un’occasione unica in cui esperti di diverse discipline artistiche si incontreranno per parlare di kitsch e progetto, per pensare e ripensare questa attitudine contemporanea in tutte le sue declinazioni, espresse attraverso il gesto creativo. Interverranno Angelo Maggi, Gianluigi Ricuperati, Italo Rota, Paolo Schianchi, Mariagrazia Villa. Il convegno, realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC Provincia di Parma, grazie al contributo di Graniti Fiandre, si concluderà con FESTEGGIATE LA SETE CON TASSONI: CEDRATA, TONICA E FIOR DI SAMBUCO curata da Cedral Tassoni. A seguire, TESTE MATTE organizzato da CNA Giovani Imprenditori, dove dalle 15:30 alle 17:30 personalità stravaganti e geni creativi si racconteranno. Il pomeriggio sarà luogo di laboratori di improvvisazione teatrale e di performance quali HULA HOT di Valeria Mutinelli in collaborazione con Valentina Rigoni, BARROQUE PIECE di e con Nicoletta Cabassi/Lubbert Das e prenderà forma anche lo spettacolo teatrale CLEOFE, della compagnia Piccolo teatro per…, regia di Agnese Bocchi, che metterà in rete arte e salute mentale. La sera proseguirà con il concerto live di M¥SS KETA a cura di WoPa Temporary e DJ set di HARD TON a cura di Solaris.
domenica 3 aprile_ Per una insolito pomeriggio, un viaggio esilarante nella follia di 90 numeri con la TOMBOLATA TRASH, realizzata in collaborazione con Laurina Paperina. Il tutto sarà circondato da street food, vintage DJ set e da un bazar di meraviglie, con corsetti, papillon glamour, gioielli stravaganti e unici, a cura di Sequence e Spazio Borgo Riccio. L’atmosfera creatasi anticiperà quella proiettata dalle 21:00 con il film documentario IRIS, dedicato alla fashion icon Iris Apfel. Un film sulla creatività, sulla potenza di uno spirito libero, ispirato, inesauribile.

More info QUI
facebook.com/theSTRANGEDAYS

si ringraziano:
Mauro del Rio, Laura Ferraris, Giovanni Marani, Gianluigi Ricuperati, Italo Rota, Paola Manfrin, Nicola Gobbetto, Elena Fava, Simona Manfredi, Elena Furian (obag), Simone Valentini (Seletti), Alessandro Cuomo, Raffaello Tramontin, Giulia Zanichelli, Matteo Salsi, Chiara Allegri, Chiara Canali, Camilla Mineo, Michela Montanini, Marco Scotti, Simona Tamassia, Mariagrazia Villa, Rossella Lombardozzi, Sabina Borelli, Anna Laura Penna, Giorgia Valeri.