Paolo Sacchi, HEAVY METAL

Un unico soggetto pittorico da osservare e trascrivere attraverso molteplici punti di vista. Una s-composizione che rimanda però sempre al medesimo corpo costruito privilegiando ciò che c’è di più fisico in quella realtà:  gli elementi costruttivi . Ora in piena luce, ora con le proprie ombre, ma soprattutto con densissimi vuoti spaziali. Uno stesso soggetto e tante parti, sino al dettaglio del manufatto, elemento familiare del paesaggio, del paesaggio costruito.

Mostra promossa da: Virgilio Buratti Zanchi

Paolo Sacchi, Classe 1958, Toschino doc

Vive e lavora a Calestano (PR). Acquerellista per necessità e scalpellino per passione. Coordinatore del gruppo di scalpellini che ha realizzato il monumento al tartufo a Calestano. Tempo permettendo realizza xilografie e qualsiasi altra cosa lo intrighi nel campo delle Arti Applicate. Dal 2000 organizza laboratori sulla lavorazione della pietra

 

Luogo di esposizione: Osteria Virgilio, Strada Giovanni Inzani 3/b

Periodo di apertura: dal 10 Aprile al 19 Maggio 2019

Orari: lunedì a sabato a pranzo 12,30/14,30 a cena 18,30/23,30

Inaugurazione: il 10 Aprile 2019

 

CONTATTI

Email: virgilioburattizanchi@gmail.com

Telefono: 0521 1999966