Vertical Dark Line

Our Services

OUTSTANDING SERVICES

Accurate Data

L’esplosione dell’Uovo Cosmico di Pietro Geranzani (Londra, 1964) è un titolo che cambia la nostra percezione del soggetto. 

L’uovo è ed è stato in tutte le culture simbolo di perfezione e di vita. Di perfezione, per la forma senza principio né fine; di vita, perché la produce. Nell’iconografia cristiana evoca la nascita e la rinascita ciclica, la vita nuova che Cristo ha portato. Non per nulla Piero della Francesca lo colloca sospeso sopra la Madonna col Bambino. E la pittura che ne è portavoce è sinonimo della ri-creazione, del rimescolamento delle forme che ci porta a immaginare una nuova vita.

Cheerful Meeting in a Creative Place

Enterprise Ready

“La pittura di Pietro Geranzani è ruvida, inclemente, maleducata. Esplora le forme senza rimorso, le mescola, le ibrida, scarica il colore come le pare, a grumi, liquido o impuro. La pittura di Geranzani non ha paura ma a volte fa paura. Perché ci presenta un mondo nuovo che credevamo di conoscere. Pezzi di mondo che ne compongono uno diverso, e ciò è terribile perché è mostruoso.

C’è qualcosa di primigenio di nucleare in queste visioni, non invano nei titoli compare spesso il termine cosmico” (Michele Dolz).

In collaborazione con Area 35 Art Gallery, Milano